Guida all’acquisto

Di seguito, il nostro team di esperti ha raccolto dei preziosi suggerimenti per aiutarti a mantenere uno sguardo d’insieme tra la moltitudine di lavatrici e le enormi differenze di prezzo. Alla fin fine è un investimento a lungo termine di varie centinaia di Euro, e con noi puoi essere sicuro di investire questi soldi nel modo giusto.

1. Il modello giusto

Quale forma va bene per me?

Prima di tutto ti deve essere chiaro quale forma debba avere la lavatrice e quanto spazio hai a disposizione. A seconda delle esigenze ci sono vari modelli che puoi integrare nella tua casa. In generale esistono modelli a carico frontale e a carico dall’alto.

Carico frontale

Questo tipo è il più diffuso tra le lavatrici, e si trova in quasi tutte le case. Dato che il modello a carico frontale ha una porta di vetro e la barra comandi sul fronte, potrà integrarla facilmente nel bagno o in un armadio.
Inoltre la superficie dell’apparecchio può venire utilizzata liberamente come piano d’appoggio.

Carico dall’alto

Questo tipo viene riempito di biancheria dall’alto, ed è leggermente meno profondo del modello a carico frontale. Ciò lo rende un assistente perfetto per le economie domestiche singole. Un vantaggio aggiuntivo del modello a carico dall’alto è che il lavaggio può essere interrotto ad ogni momento se si vuole aggiungere un capo d’abbigliamento al lavaggio.

 

2. Consumo di energia

Come faccio a risparmiare energia?

Oggigiorno, oltre ad una pulizia ottimale, deve essere garantito anche un consumo di energia efficiente. Ciò risparmia energia, preserva la natura e soprattutto il portafoglio. Per un orientamento più facile, sono state introdotte nel 2010 le classi di consumo energetico dell’UE.
Informa sulla classe di efficienza energetica, posizionata in cima energy-efficiencyall’etichetta.

Le nuove classi includono A+, A++ e A+++, tra cui l’ultima è la più efficiente.

Un apparecchio A+++ risparmia il 30% in più di energia in confronto ad un apparecchio della classe A, costa però anche decisamente di più. Prima dell’acquisto dovresti calcolare, se il risparmio energetico a lungo termine vale la pena, oppure se è meglio scegliere un apparecchio di una classe più bassa a prezzo minore.

 

3. Capacità

Quale capacità mi serve veramentewashing-drum-438358_1920

Per 1-2 persone serve una capacità fino a 3-5 kg

Per 4 persone serve una capacità tra i 6-8 kg

5 o più persone hanno bisogno dai 9-12 kg

 

4. Consumo d’acqua

Il consumo media d’acqua dovrebbe essere attorno ai 40 litri per la dimensione standard di 5 kg e grado di riempimento normale. La maggior parte degli apparecchi ha un programma di lavaggio ecologico per risparmiare acqua, che verrà discusso più avanti sotto il punto programmi.

 

5. Livello di rumore

Ricordati di pensare anche al livello di rumore dell’apparecchio se vuoi lavare anche di notte.

 

6. Programmi di lavaggio

Oltre ai programmi standard in cui si possono scegliere la temperatura e il tipo di tessuto, come capi colorati, bucato, delicati ed indumenti pratici, una lavatrice moderna deve anche avere un programma corto e un programma ecologico.wash-268090_640

Col programma ecologico il bucato viene ammollato più a lungo e la lavatrice ha bisogno di meno energia, facendole risparmiare soldi contanti.

Con un certo sovraprezzo potrai avere programmi aggiuntivi, come per esempio un programma outdoor o per camicie. Ci pensi seriamente se ne ha veramente bisogno e se l’investimento aggiuntivo ne vale la pena.